Your browser does not support JavaScript! Appartamenti e alloggi privati Zara - Dalmazia, Croazia

Appartamenti e alloggi privati Zara - Dalmazia

Zara - Dalmazia - Croazia
Zara - Dalmazia - Croazia
Zara - Dalmazia - Croazia
Zara - Dalmazia - Stemma

Zara - sole sul mare! Il famoso regista Alfred Hitchcock ha detto su Zara che "Zara ha il tramonto più bello del mondo"! Come possiamo contraddire il leggendario maestro di una cinepresa, ma il modo giusto per controllare le sue parole è solo uno, e cioè visitare questa meravigliosa città dalmata!

La sua storia è veramente antica e risale alla prima età della pietra, e il nome della città "Jader" deriva probabilmente dalla lingua pre-europea dei suoi antichi coloni mediterranei. Dopo le tribù illiriche di Liburni, la città nel II secolo aC era abitata dai Romani e dalla colonia di cittadini romani. A giudicare dal nome di "Colonia Julia Jader", 48 ° pr. Cr. Probabilmente Zara fu fondata da Giulio Cesare. Dopo la caduta dell'Impero Romano, Zara è sotto il dominio di Bisanzio, quando assume il ruolo di capitale della Dalmazia, che rimarrà fino al 1918. Nel Medioevo Zara era sotto il dominio dei re croati. Dopo la fine del regno croato, fu in parte l'Ungheria e poi sotto una lunga dominazione veneziana. Nella storia della città, viene sottolineata la tragedia dell'assedio del 1202, quando i veneziani usarono i crociati per distruggere, demolire e saccheggiare Zara. Nel 19 ° secolo, Zara passò sotto il dominio austriaco sotto il quale rimase fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Attraverso tutti questi tumulti storici, Zara è cresciuta come città e centro culturale, con imponenti mura cittadine costruite nel XV e XVI secolo che hanno fatto di Zara la più grande fortezza della Repubblica di Venezia. Oggi le mura della città conferiscono a Zara un fascino irresistibile e fanno gran parte della ricca offerta turistica. Oltre alle mura, qui si trova anche la chiesa di San Donato, il monumento più prezioso del primo medioevo preromanico costruito in Croazia. E 'stato costruito nel 9 ° secolo. Oltre a ciò, è possibile visitare anche la cattedrale di San Stošija, ma anche l'inevitabile ed unico organo marino, una miscela unica di architettura, natura e musica. L'organo marino è costruito sulla costa lunga 75 metri e la loro specialità è che il suono non è generato dalla circolazione dell'aria ma dalle onde del lungomare di Zara. Dà la possibilità unica di sentire come sta cantando il mare Adriatico!

E per la fine della storia di Zara - Saluti al sole! Il tramonto più bello del mondo meritava un posto degno di attenzione, e questa è l'installazione architettonico-artistica di Nikola Bašić, situata sul punto occidentale della penisola di Zara, proprio accanto all'organo marino. Greetings to the Sun consiste di trecento pannelli di vetro multistrato posti sullo stesso piano su un pavimento roccioso di 22 metri di diametro. Il sole e altri pianeti del sole sono posizionati proporzionalmente. Poiché l'Organo Marino è una parte importante della storia del tramonto di Zara, Saluti al sole è una parte visiva che insieme rende un'esperienza unica!

Vicino a Zara è l'inevitabile destinazione croata per i giovani che sono alla ricerca di un'eccitante vita notturna - l'isola di Pago. La famosa spiaggia di Zrće ha guadagnato lo status di culto fino ad ora, ma Pag è molto più di questo. L'isola di bellezza serena ma surreale, paesaggio quasi lunare sul versante del Velebit è il posto dove viene coltivato il miglior agnello croato e dove viene prodotto il miglior formaggio croato! Nelle vicinanze di Zara si trova anche la città di Biograd na moru, sede dei re e vescovi croati e oggi centro turistico. La città di Nin è anche il centro dei re medievali croati. Ecco la Chiesa di Santa Croce, conosciuta come la più piccola cattedrale del mondo, costruita nel IX secolo.

Per tutti gli amanti della natura e i vacanzieri attivi vicino a Zara sono Starigrad Paklenica e Parco Nazionale di Paklenica, dove si può godere l'alpinismo, le escursioni e l'aria pulita del possente monte Velebit. Ai piedi del Velebit troverete la bellezza carsica, il fiume Zrmanja, che vi affascinerà con la sua bellezza e il colore dell'acqua color smeraldo, dove potrete trascorrere una giornata in kayak, in gommone o nuotando. Nelle vicinanze si trova il più grande lago d'acqua dolce in Croazia, Vransko jezero. Per la sua eccezionale bellezza naturale e la ricchezza della flora e della fauna è stato proclamato un parco naturale. Qui puoi passare una giornata a camminare, andare in bicicletta o praticare la pesca sportiva. Sopra il lago c'è un bel punto panoramico da cui è possibile vedere l'intero arcipelago di Zara. Dalle isole dell'arcipelago di Zara, con la sua bellezza e le sue splendide spiagge, possiamo evidenziare: Ugljan, Pašman, Silba e Dugi otok. Tutti loro sono collegati da linee di traghetto dalla città di Zara.

Come raggiungere tutti questi miracoli di Zara? Molto semplicemente, dato che Zara è ben collegato con l'autostrada moderna e l'aeroporto che lo rendono facile da raggiungere. La città e i suoi dintorni sono ricchi di case per le vacanze, appartamenti sul mare e camere in affitto. Sia che tu voglia alloggiare in hotel o cercare alloggi privati ​​più economici, ad esempio in appartamenti economici, è possibile trovare la sistemazione ideale senza costi di agenzia attraverso il contatto diretto con i proprietari di alloggi privati. Benvenuti a Zara e in Dalmazia!

Zara - Dalmazia - Croazia
Zara - Dalmazia - Croazia
Zara - Dalmazia - Croazia

Appartamenti selezionati e alloggi privati in Zara - Dalmazia

Appartamenti Vila Kruna i Palma - Pašman - Kraj
Appartamenti Vila Kruna i Palma

Pašman - Kraj
da 50 €
Appartamenti Renata - Biograd
Appartamenti Renata

Biograd
da 50 €
Appartamenti Marčelja - Pag - Kolan e Mandre
Appartamenti Marčelja

Pag - Kolan e Mandre
da 75 €
Appartamenti Pergola - Ugljan - Kukljica
Appartamenti Pergola

Ugljan - Kukljica
da 45 €
Appartamenti Paula - Starigrad-Paklenica
Appartamenti Paula

Starigrad-Paklenica
da 25 €
Appartamenti Mama Roza - Pašman - Pašman
Appartamenti Mama Roza

Pašman - Pašman
da 30 €
Appartamenti Jako  - Tribanj
Appartamenti Jako

Tribanj
da 10 €

Zara - Dalmazia - cerca i luoghi su google map

Zara - Dalmazia - attrazioni naturali, culturali e turistiche

Organismo marino e Saluto a Sole - Zadar

Negli ultimi dieci anni, Zara è diventata una delle perle del turismo croato, grazie al patrimonio culturale e storico eccezionalmente ricco. Per molti secoli il simbolo di Zara era la chiesa di San Donato, un monumento di architettura preromanica risalente al IX secolo. Oltre alla chiesa, ci sono altri simboli come il Foro Romano, Kalelarga, Piazza dei Cinque Pozzi (Trig pet bunara) e il Palazzo del Principe (Kneževa palača). Tuttavia, oggi la situazione è un po 'diversa perché tutta l'attenzione dei visitatori di Zara è attratta dal famoso Organo Marino (Morske orgulje) e Saluti al Sole (Greetings to the Sun).

L'organo marino di Zara è stato presentato nell'aprile del 2005 come parte di un progetto di ricostruzione della parte occidentale della penisola di Zara. Questo risultato architettonico davvero unico, lungo settanta metri, riconoscibile per il suo profilo a cascata, è un mix di musica e architettura. Rispetto agli organi ordinari, la musica dell'organo marino viene suonata dal mare e dalle onde. Come l'energia del mare è imprevedibile, il concerto senza fine, il cui autore è la natura stessa, è semplicemente irripetibile.

L'autore di questo straordinario successo è l'architetto di Zara Nikola Bašić, che ha creato l'Organo Marino con diversi co-autori. Accanto ai Sea Organs, c'è un'altra installazione unica dello stesso architetto che è stata installata nel 2008 - Greetings to the Sun.

Greetings to the Sun sono trecento pannelli di vetro multistrato disposti a forma di cerchio di un diametro totale di 22 metri. Al di sotto delle lastre conduttive in vetro ci sono moduli solari fotovoltaici che sono il principale canale di comunicazione con la natura. L'illuminazione si accende durante il tramonto e, in uno scenario programmato, l'illuminazione gioca con le luci nel ritmo della musica delle Sea Organs. Questa installazione unica include il Sole e altri pianeti dal sistema solare.

L'Organo Marino è stato premiato con numerosi premi, tra cui vale la pena menzionare il Premio Europeo per lo Spazio Urbano Pubblico nel 2006 (CCCB, Barcellona).

Se scegli di visitare queste attrazioni eccezionali, ti consigliamo di trovare alloggi economici in camere, appartamenti o case vacanza nella città di Zara.

Organismo marino e Saluto a Sole - Zadar - Croazia
Organismo marino e Saluto a Sole - Zadar - Croazia
Organismo marino e Saluto a Sole - Zadar - Croazia

Parco nazionale di Paklenica

A causa delle sue uniche forme geomorfologiche e delle sue belle foreste, l'area di Velika Paklenica e Mala Paklenica è stata dichiarata parco nazionale nel 1949, diventando il secondo parco nazionale in Croazia dopo i laghi di Plitvice.

Il Parco nazionale di Paklenica si estende su una superficie di 96 km2, con le vette più alte dei 1757 metri di altezza Vaganski vrh e 1753 metri di altezza di Sveto brdo. L'area del parco comprende le aree intorno ai piccoli fiumi di Velika Paklenica e Mala Paklenica, così come i loro canyon incisi verticalmente sulle pendici meridionali del Velebit. Le caratteristiche principali di Paklenica sono la natura incontaminata, le pinete autoctone, le faggete e i canyon verticali di Velika Paklenica e Mala Paklenica.

A luglio 2017, a causa della sua originalità, età e dimensioni, circa 2030 ettari di foreste di faggi originali, situate nell'area del Parco Nazionale Paklenica, Velebit settentrionale (Sjeverni Velebit) e riserve naturali Hajdučki Kuk e Rožanski kuk riserve naturali sono entrate a Elenco UNESCO del patrimonio mondiale in Europa con il nome "Foreste dei Carpazi e altre regioni d'Europa".

Oltre alla sua flora, questo parco nazionale è anche ricco di fauna. Circa 254 diverse specie di uccelli abitano l'area del parco nazionale, di cui 112 uccelli nidificano. I più famosi sono l'aquila, il gufo, il falco grigio, il falco e il grifone. L'area del parco è anche abitata da caprioli, daini, camosci, cinghiali, orsi, lupi, linci e volpi.

Più di 100.000 persone all'anno visitano questo parco nazionale. La maggior parte di loro sono escursionisti che visitano l'Anića kuk, una roccia alta 712 metri. Nel parco nazionale, è anche possibile visitare una delle grotte, di cui le più famose sono le grotte Manita peć e Jama Vodarica.

Il Parco Nazionale di Paklenica offre diverse attività per i suoi visitatori, dall'escursionismo all'arrampicata su roccia. Un biglietto d'ingresso per adulti va da 40 a 50 HRK (da 5 EUR a 7 EUR) ed è valido per un giorno. Inoltre, i gruppi più numerosi possono visitare il parco con una guida turistica.

La sistemazione in appartamenti o camere può essere trovata nei posti vicini come Starigrad-Paklenica, Tribanj o Rovanjska.

Parco nazionale di Paklenica - Croazia
Parco nazionale di Paklenica - Croazia
Parco nazionale di Paklenica - Croazia

Canyon di Zrmanja

Il fiume Zrmanja inizia nella parte meridionale della Lika sotto il monte Poštak e termina nel mare di Novigrad. Il fiume è navigabile per le navi più piccole dal mare di Novigrad fino alla città di Obrovac e, a causa della sua minore accessibilità, Zrmanja è spesso chiamato un tesoro nascosto.

Dopo migliaia di anni di flusso del fiume verso il mare, il fiume Zrmanja ha creato un canyon impressionante che è considerato uno dei più belli della Croazia. Ogni anno il canyon Zrmanja attira un gran numero di visitatori che amano la bellezza del canyon. Numerose cascate e forti rapide del fiume sul corso superiore del fiume sono caratteristiche del tipico fiume carsico. Oggi il canyon è protetto come un paesaggio significativo.

Una delle cascate più famose è quella di Jankovića, attorno alla quale si trovano i resti di vecchi mulini. Gli ultimi 17 chilometri di Zrmanja sono navigabili per le navi (da Jankovića buk al mare di Cittanova), e questa parte di Zrmanja è circondata da scogliere e vegetazione specifica per i fiumi in cui l'acqua del fiume mescola l'acqua del mare.

Il canyon del fiume Zrmanja può essere esplorato in modi diversi, tuttavia, ognuno di essi include una nave. È possibile pagaiare in kayak o in canoa (Kaštel Žegarski) o navigare sulla barca da escursione nel corso inferiore del fiume. In entrambi i casi, la vista sul canyon e sulla natura ti lascerà senza fiato.

Il canyon Zrmanja è anche famoso per il film sul fittizio capo indiano Apache Winnetou della scrittrice tedesca Karla Maya. Per coloro che sono alla ricerca di avventure, c'è un tour di rafting che dura circa 4 ore e include numerose rapide e cascate come buk di Ogarov e una visita all'imponente cascata Veliki di 13 metri (che viene scavalcata a piedi).

Il canyon del fiume Zrmanja è la destinazione ideale per famiglie con bambini poiché offre molte attrazioni per bambini. Se scegli di visitare questa perla naturale che sicuramente ti lascerà senza fiato, puoi trovare alloggi a prezzi accessibili in appartamenti privati nei dintorni di Obrovac, Karina, Novigrad, Posedarje e in altri luoghi vicino a Zara.

Canyon di Zrmanja - Croazia
Canyon di Zrmanja - Croazia
Canyon di Zrmanja - Croazia

salatura sull'isola di Pag

Saltern è un processo industriale per la produzione di sale marino, in cui in una serie di vasche di acqua salata poco profonde, il sale marino viene estratto dall'acqua per evaporazione. Il processo stesso inizia per evaporazione nella prima piscina con la più bassa concentrazione di NaCl e finisce nell'ultima piscina dove l'acqua di mare è satura, quindi il sale è precipitoso sul fondo della piscina. Il processo stesso è stagionale, inizia in primavera e termina in autunno quando il sale viene raccolto. Anche se in passato il sale veniva raccolto in diverse località della Croazia, oggi sono rimaste solo tre saline in Croazia - saltern in Ston che è una delle saline più antiche in questa parte d'Europa, saltern in Nin e il salter più grande in Croazia saltern di Pag (Paška solana).

L'isola di Pago ha le condizioni ideali per la produzione di sale marino. Oltre ad un gran numero di giorni di sole, ambiente pulito, vento favorevole, vegetazione rocciosa e modesta, esiste anche una tradizione millenaria di produzione di sale risalente al 999.

Saltern di Pag si trova a sud della città di Pago, sulla superficie di 225 ettari. Il saltern comprende anche piscine in Dinjiška, che sono collegate al saltern di Pag attraverso le condutture di acqua salata. L'area del salter è circondata da colline dai lati est e ovest, mentre la superficie è impermeabile e fatta principalmente di argilla e terriccio.

Il sale di Pag contiene tutti i minerali che costituiscono le parti costitutive dell'acqua di mare e la sua straordinaria qualità è confermata dalla registrazione del sale di Pag come fonte di origine.

Un fatto interessante è che sull'isola di Pag, il sale aveva il valore dell'oro bianco. Nel sedicesimo secolo, il salter di Pag pubblicò il "Pag assignat" che è considerato una delle prime forme di cartamoneta in Croazia.

L'isola di Pago offre molte possibilità per godersi le vacanze ideali. Oltre alla salina di Pag, l'isola è nota per il merletto di Pago e l'agnello arrosto (paška janjetina na ražnju). Chi cerca intrattenimento e vita notturna può visitare la spiaggia croata di Zrće, che si trova vicino a Novalja. La sistemazione in appartamenti privati si trova nella città di Pag, nel sud dell'isola o Novalja e nel villaggio di appartamenti Gajac nella sua parte settentrionale dell'isola.

salatura sull'isola di Pag - Croazia
salatura sull'isola di Pag - Croazia
salatura sull'isola di Pag - Croazia

Parco Naturale Vransko lago

Il più grande lago naturale della Croazia, il lago Vransko si trova vicino a Pakoštane, non lontano dal mare. Poiché la superficie del lago è al di sopra della superficie del mare (2 metri sopra il livello del mare) e il fondo è inferiore (4 metri sotto il livello del mare), il Lago Vransko è una criptodepressione. A causa delle barriere sotterranee e del canale di Prosika attraverso il quale il lago è collegato con il mare, l'acqua nel lago è leggermente salata.

Il lago di Vransko è stato proclamato parco naturale nel 1999 ed è uno degli undici parchi naturali in Croazia. Oltre al lago Vransko, l'area del parco comprende anche i dintorni. Il parco naturale copre un'area di 57 km2 di cui il lago occupa circa 30 km2 o più della metà del parco totale. Il lago è lungo circa 14 km e largo da 1,4 a 3,4 km. Nel 2013, il Parco Naturale del Lago di Vransko è stato inserito nell'elenco delle zone umide protette dalla Convenzione di Ramsar.

La parte nord-occidentale del lago Vransko, proclamata riserva ornitologica nel 1983, è considerata una delle aree ornitologiche più preziose della Repubblica di Croazia. L'area di riserva ornitologica copre un'area inferiore a 9 km2 e rappresenta solo la parte più piccola della zona umida che è rimasta dopo l'area umida quasi completamente prosciugata scavando i canali nel 18 ° secolo.

La riserva ornitologica è sicuramente una delle parti più importanti del parco perché è popolata da molti uccelli. Più di 230 specie di uccelli possono essere viste nel parco, di cui circa 100 specie di uccelli vivono lì tutto l'anno come gli uccelli palustri. Altri uccelli sono per lo più uccelli migratori che abitano l'area del parco durante la loro migrazione. In autunno durante la migrazione degli uccelli, i biologi stimano che circa 222 mila uccelli al giorno vivono nel parco. Il parco è anche abitato da una dozzina di specie di uccelli in via di estinzione, come il grande airone bianco, il piccolo biancospino, il colibrì e altre specie in via di estinzione.

La visita al parco è gratuita, tuttavia, alcune parti del parco sono a pagamento. Per ulteriori informazioni sui biglietti, si prega di visitare il sito ufficiale. Tranne camminare, nel parco si può godere di escursioni a piedi, in bicicletta, kayak e altre attività. È inoltre possibile organizzare escursioni con una guida turistica o andare a scuola sulla natura.

Se decidi di visitare questo luogo magico, puoi trovare alloggi economici in un appartamento o casa vacanze a Pirovac.

Parco Naturale Vransko lago - Croazia
Parco Naturale Vransko lago - Croazia
Parco Naturale Vransko lago - Croazia

Parco Naturale di Telascica

Nella parte sud-orientale dell'isola di Dugi otok si trova uno dei parchi naturali più affascinanti della Croazia: il parco naturale di Telašćica. Il centro del parco è la baia di Telašćica e comprende anche le zone marittime circostanti, tredici isole e sei isolotti. La superficie del parco è poco più di 70 km2 di cui 26 km2 a terra e circa 45 km2 sul mare.

La baia di Telešćica è stata proclamata parco naturale nel 1988, mentre lo stato dell'area protetta è stato assegnato nel 1980. Ricca flora e fauna, fenomeni geologici e sottomarini marini creano un'armonia unica della natura. La baia è caratterizzata da tre fenomeni naturali, è il porto naturale più sicuro sul mare Adriatico attraente per molti yachtmen, il lago salato Mir, e le scogliere che si innalzano fino a 200 metri sul livello del mare e cadono verticalmente a 90 metri sotto il mare. Dalle isole circostanti, la più pittoresca è l'isola di Katina, situata tra Dugi otok e Kornati. L'isola più insolita è il Taljurić alto 3 metri che sembra un pannello.

La vegetazione prevalente nel parco è la vegetazione mediterranea con circa 500 specie vegetali, di cui numerose sono piante endemiche. Il mondo sottomarino è anche ricco e conta oltre 250 piante e 300 specie animali tra cui coralli rossi e spugne di mare. Il parco è anche l'habitat di quindici asini. Telaščica è stata abitata fin dall'antichità, e ci sono molte tracce antiche come tumuli nel campo di Čuh, i resti di un edificio romano a Mala Proversa del primo secolo, così come molte chiese.

Il Parco naturale di Telaščica offre ai visitatori numerosi tipi di attività. Da visite guidate, crociere, ciclismo, immersioni, pesca, sport acquatici e specialità di pesce che si possono gustare in uno dei ristoranti all'interno del parco. Ti consigliamo inoltre di visitare Grpašćak, da dove potrai ammirare splendidi panorami. Puoi entrare nel parco naturale via terra o via mare, e per maggiori dettagli visita il sito ufficiale del parco. Sistemazione economica in appartamenti si trova su Dugi otok.

Parco Naturale di Telascica - Croazia
Parco Naturale di Telascica - Croazia
Parco Naturale di Telascica - Croazia

Zara - Dalmazia - Clima

La Dalmazia è una regione storica della Croazia che si estende da Zara e il monte Velebit a nord fino a Dubrovnik e Konavle nell'estremo sud della Croazia. In quasi tutta la Dalmazia domina il tipico clima mediterraneo con estati secche, soleggiate e calde, inverni miti e piovosi. Nell'entroterra dalmata (Zagora dalmata) predomina il clima submediterraneo, che differisce dal tipico clima mediterraneo, perché gli inverni sono leggermente più freddi e le estati sono per lo più leggermente più calde della media. Grazie alla moltitudine di sole e calore qui domina le tipiche piante sempreverdi; leccio, pino d'Aleppo, pino nero dalmata e da colture agricole; olive, fichi e vigneti.

La regione di Zara ha una parte specifica chiamata Ravni kotari. Qui è uno dei terreni più fertili in Dalmazia, ben noto per la coltivazione di frutta e verdura. Tutto ciò è dovuto al particolare e piacevole microclima mediterraneo. A causa dell'abbondanza del sole, del cielo limpido e delle piacevoli temperature del mare, Zadar ei suoi dintorni e l'arcipelago di Zadar sono spesso punti di interesse per i turisti che cercano una vacanza piacevole e indimenticabile. La qualità e la purezza del mare è una caratteristica di tutta la costa dalmata, in particolare le isole della Dalmazia a causa della densità di popolazione relativamente bassa e del sottosviluppo del settore. Molte spiagge della Dalmazia sono i portatori della bandiera blu - un simbolo di pulizia, qualità del servizio e ambiente ecologicamente preservato.

Sotto è grafica con la temperatura media giornaliera massima e minima e la temperatura del mare a Zara, che meglio riflette il piacevole clima mediterraneo.

Temperatura media dell'aria - Zara - Dalmazia
Temperatura media del mare - Zara - Dalmazia