Your browser does not support JavaScript! Appartamenti e alloggi privati Sebenico - Dalmazia, Croazia

Appartamenti e alloggi privati Sebenico - Dalmazia

Sebenico - Dalmazia - Croazia
Sebenico - Dalmazia - Croazia
Sebenico - Dalmazia - Croazia
Sebenico - Dalmazia - Stemma

Sebenico - storia croata! All'inizio, ovviamente, un fatto interessante dalla storia. La Dalmazia è piena di città con una lunga storia, ma la città di Sebenico è tra quelle evidenziate dal fatto che non fu fondata da tribù illiriche o romani ma dai croati dopo essersi stabilita in queste zone. La città fu menzionata per la prima volta nelle scritture del re croato Petar Krešimir IV a Natale nel 1066. Nella sua lunga storia, Sebenico ha cambiato i suoi signori dai re ungheresi a Venezia, l'Austria e l'occupazione italiana durante la seconda guerra mondiale. Un altro fatto interessante è che la città di Sebenico dal dicembre 1944 al maggio 1945 era di fatto la capitale della Croazia, perché era la sede di Zavnoh (partigiani di Tito).

Ci sono molte ragioni per visitare Sebenico. Il fascino delle vecchie strade di pietra piene di ristoranti, caffè e locali notturni renderà il vostro soggiorno interessante in questa bellissima città. Ci sono numerose attrazioni da visitare, specialmente la cattedrale di Šibenik, le fortezze; Šubićevac, Mihovil, Ivan e Nikola e l'indispensabile tour dello spettacolare canale di Sibenik. La cattedrale di San Giacomo di Sibenik è l'edificio architettonico più importante del XV e XVI secolo sul suolo croato. La costruzione iniziò nel 1431 e la costruzione durò fino al 1536. A causa dei suoi valori eccezionali, la cattedrale fu inclusa nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 2000. La fortezza di San Mihovil era il punto principale del sistema di difesa della città ed era stata costruita in vari palchi dal XIII al tardo XVI secolo, e oggi è stato restaurato e adattato al teatro all'aperto e rappresenta la stazione obbligatoria per ogni tour turistico. Le fortezze di San Nicola e Sant'Angelo furono costruite nei secoli XVI e XVII e la Fortezza Barone è una storia speciale di Sebenico perché fu costruita dai cittadini di Šibenik in soli due mesi prima dell'invasione dell'esercito ottomano. Nell'odierna fortezza del Barone hai l'opportunità di sperimentare l'assedio attraverso la tecnologia della realtà espansa, quindi questa fortezza è una parte inevitabile della visita delle attrazioni di Sibenik. Per poter visitare tutti questi meravigliosi siti, è importante trovare sistemazioni confortevoli e convenienti. L'offerta di alloggio è varia, dagli appartamenti sulla spiaggia e alle case per le vacanze alle camere del centro storico. Tutto questo è possibile attraverso il contatto diretto con i proprietari dell'alloggio senza costose spese di agenzia!

Ma in questa parte centrale della Dalmazia, oltre a Sebenico, ci sono molti altri luoghi interessanti da visitare. Nella stessa contea c'è la bella città turistica di Vodice, il cui festival CMC attira i nomi più popolari della estrada croata in estate, ed è anche la sede della famosa discoteca Hacienda. C'è anche la città pitoresca di Primošten costruita su una piccola isola collegata con la terraferma, con la sua bella spiaggia cittadina e la statua di nuova costruzione della Madonna di Loreto sul punto di vista sul mare, che devi visitare. Vicino a Primošten c'è un'altra perla turistica Rogoznica, che è anche chiamata il cuore della Dalmazia. Nell'entroterra di Sebenico si trova il famoso Parco Nazionale di Krka e le sue cascate lussureggianti, e l'antica città reale di Knin, che attraverso la storia è stata la capitale dei re croati. Sulla collina sopra è un forte monumentale con un'enorme bandiera croata. Dall'isola di Murter è possibile visitare il parco nazionale di Kornati, il più denso gruppo di isole sul Mediterraneo. Come ovunque in Dalmazia, l'offerta turistica non sarebbe completa senza la parte culinaria ed è molto impressionante. La ricca storia ha lasciato il segno sulla tradizionale cucina di Sebenico, che era sotto l'influenza di Venezia, Austria-Ungheria, Ungheria e Turchia. Oggi è unito ai piatti tradizionali di Sebenico. Tra i piatti da provare, menzioniamo gli asparagi e le lumache, le luganige, le piccole salsicce aromatiche preparate con un misto di carne di maiale, agnello, prosciutto di Drniš e, naturalmente, la famosa pašticada dalmata.

Dopotutto, è tempo di un'avventura chiamata Dalmazia e Sebenico. Grazie ai numerosi appartamenti sulla costa, camere e case vacanza, e soprattutto tramite il contatto diretto con i proprietari degli alloggi, non è mai più conveniente e accessibile! Vi auguriamo un piacevole soggiorno nella regione di Sebenico e in Dalmazia!

Sebenico - Dalmazia - Croazia
Sebenico - Dalmazia - Croazia
Sebenico - Dalmazia - Croazia

Appartamenti selezionati e alloggi privati in Sebenico - Dalmazia

First minute Offerta
Appartamenti Villa Maria - Primošten
Appartamenti Villa Maria

Primošten
da 30 €
Appartamenti Jadrija I - Jadrija
Appartamenti Jadrija I

Jadrija
da 65 €
Appartamenti NERA - Vodice
Appartamenti NERA

Vodice
da 50 €
Appartamenti Romana - Murter - Tisno
Appartamenti Romana

Murter - Tisno
da 40 €
Appartamenti Pešić - Vodice
Appartamenti Pešić

Vodice
da 25 €
First minute Offerta
Appartamenti Color - Vodice
Appartamenti Color

Vodice
da 35 €
Appartamenti Lavanda - Žaborić
Appartamenti Lavanda

Žaborić
da 70 €

Sebenico - Dalmazia - cerca i luoghi su google map

Sebenico - Dalmazia - attrazioni naturali, culturali e turistiche

Cattedrale di San Giacomo - Sibenik

La Cattedrale di San Giacomo a Sebenico è una delle perle del patrimonio culturale croato. Costruito nel corso di cento anni tra il XV e il XVI secolo, fu il più significativo progetto di costruzione in quel periodo in tutta la Croazia. La cattedrale di Sibenik fu costruita come una basilica a tre navate di 38 x 14 metri e con la più alta altezza di 38 metri in cima a una cupola di pietra.

La costruzione della prima cattedrale di Sibenik fu il desiderio, da secoli, che i suoi abitanti separassero Sibenik dalla Diocesi di Trogir e costruissero la cattedrale che questa bellissima città merita. I più famosi costruttori gotici e rinascimentali croati e veneziani come Juraj Dalmatinac hanno lavorato alla costruzione della cattedrale e sono stati costruiti in tre fasi. La costruzione iniziò in stile gotico veneziano e fu completata nello stile del Rinascimento toscano, a seconda di come i principali costruttori cambiarono. E 'stato costruito sul lato sud della piazza principale di Sibenik, dall'altra parte della strada dal municipio, sul sito dell'ex chiesa di San Giacomo.

Il fatto più interessante è che l'intera cattedrale è stata costruita esclusivamente in pietra senza l'uso di malte leganti e elementi costruttivi in ​​legno, che è unica in Europa. E 'anche abbondante con numerose sculture in pietra, ornamenti, volte decorate, dettagli in pietra (cherubini, angeli, santi ...). Grazie alla sua unicità, la cattedrale di San Giacomo è stata inclusa nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 2000. Come una delle maggiori attrazioni di Sibenik, la Cattedrale con il municipio rinascimentale e la chiesa circostante, le strette strade di pietra, il palazzo e il palazzo del principe, è la ragione principale per la sempre crescente visita dei turisti in questa interessante città dalmata.

Durante l'inverno, la Cattedrale è aperta ai visitatori tutti i giorni dalle 08:30 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 20:00, e durante la stagione turistica estiva è aperta ai visitatori tutto il giorno dalle 08:30 alle 20: 00. È protetto monumento culturale, quindi l'ingresso è a pagamento e il prezzo del biglietto è simbolico 15,00 kuna (2 euro). Se si desidera partecipare a una cerimonia, la messa si tiene ogni giorno alle 09:30, 11:00 e 18:00. È possibile trovare alloggio a Sibenik in un attraente centro storico in vecchie case di pietra in appartamenti privati ​​e camere dove si può sperimentare l'atmosfera unica e lo spirito di alcuni tempi antichi. Se trascorrete l'estate da qualche parte nelle vicinanze di Sibenik, venite a visitare questa bellissima città medievale croata, le sue fortificazioni, le vecchie strade di pietra e naturalmente l'inevitabile Cattedrale di San Giacomo, un monumento unico di architettura sacra europea.

Cattedrale di San Giacomo - Sibenik - Croazia
Cattedrale di San Giacomo - Sibenik - Croazia
Cattedrale di San Giacomo - Sibenik - Croazia

Parco Nazionale Krka

Il Parco nazionale di Krka si trova nella parte centrale della Dalmazia nella contea di Sebenico e Tenin e lungo il Parco nazionale di Kornati è la perla naturale più significativa e più bella di questa parte della Dalmazia. Il Parco Nazionale è stato proclamato nel 1985 ed è stato il settimo parco nazionale in Croazia. Copre 109 km2, o la parte più significativa e più bella del fiume Krka nella lunghezza di 50 km, dove ci sono molte belle cascate, laghi e canyon impressionanti.

Il fiume Krka scende dal monte Dinara vicino a Knin e sfocia nel mare Adriatico vicino a Sebenico. Krka è un fenomeno carsico naturale, poiché costruisce 7 barriere sedimentarie, cascate, da cui Skradinski buk è sicuramente il più imponente e famoso. Larga 400 metri e alta quasi 50 metri, è la barriera più grande in Europa. Queste imponenti cascate sono la ragione principale per preservare questa bellezza carsica. Il periodo migliore per visitare il parco è in primavera ed estate. In primavera, Krka e le cascate abbondano nell'acqua e mostrano tutto il suo splendore, perché la neve si sta sciogliendo dalla montagna Dinara. Durante l'estate è possibile nuotare sotto Skradinski buk o sul lago Visovac, ma a causa della stagione turistica e della vicinanza di Sebenico, Vodice, Primošten e Rogoznica, l'intero parco è affollato di turisti.

Ci sono diversi ingressi al parco, e uno dei più attraenti è certamente da Skradin, una piccola città pittoresca dove il fiume Krka sfocia nel Prokljansko jezero (parte sommersa del fiume Krka dal mare Adriatico). Da Skradin, le barche passano regolarmente attraverso il bellissimo canyon, fino all'ingresso del Parco Nazionale, ai piedi della cascata Skradinski Buk. Oltre a Skradin, alcuni dei luoghi interessanti che meritano una visita sono: il lago Visovac, le cascate di Roški, la grotta di Oziđana, il monastero di Krka e le cascate di Manojlovački. Una delle attrazioni del parco è anche i numerosi mulini in pietra, che non sono più in uso, ma sono stati utilizzati in passato dalla popolazione locale per la produzione di farina. Oggi al loro interno si possono trovare specialità locali o ristoro, perché la maggior parte di loro sono trasformati in ristoranti o bar.

Consigliamo una visita al mattino presto per evitare la folla estiva, ma anche perché è necessario tutto il giorno per vedere questa meravigliosa meraviglia naturale della Dalmazia e per godersi la bellezza della natura, dell'acqua e della pietra. I prezzi dei biglietti per il Parco Nazionale Krka variano in quale periodo si desidera visitarlo, con i biglietti più costosi durante i mesi estivi (luglio e agosto), quando è visitato dal maggior numero di turisti. Se si sceglie di trascorrere una vacanza nella parte centrale della Dalmazia, non lontano da Sebenico, è possibile trovare alloggi privati ​​e appartamenti economici. Consigliamo sicuramente un'escursione di un giorno e il relax in questo paradiso naturale della Dalmazia!

Parco Nazionale Krka - Croazia
Parco Nazionale Krka - Croazia
Parco Nazionale Krka - Croazia

Madonna di Loreto - Primošten

Nostra Signora di Loreto è la patrona della città di Primošten, uno dei centri turistici più famosi della Dalmazia, e uno dei più pittoreschi luoghi dell'Adriatico. Nel maggio 2017, una statua alta 17 metri della Madonna di Loreto ha aperto sulla cima di una collina Gaj (Kremik) alta 170 metri, dove sta osservando e proteggendo Primošten. Oltre alla statua, ecco un bel punto panoramico e una vista perfetta su uno dei luoghi più pittoreschi della Dalmazia - Primošten. Durante il bel tempo da qui è possibile vedere chiaramente la città di Sebenico, Rogoznica, le isole Kornati, l'intero arcipelago di Sebenico e l'aperto mare Adriatico.

È possibile raggiungere il punto di vista in auto, ma anche a piedi, e il momento migliore per visitare questo bellissimo posto è nel tardo pomeriggio prima del tramonto, quando è possibile vedere chiaramente le isole di Hvar, Vis e Jabuka. Tutti gli ospiti e i visitatori saranno deliziati dal tramonto indimenticabile, così come la bellissima statua della Madonna di Loreto, decorata in un mosaico di vetro dorato, argento e dipinto.

La storia della Madonna di Loreto risale al 1835, quando uno degli abitanti di Primošten, Marko Prgin, che vide nel sonno l'immagine della Signora di Nostra Signora e ascoltò il messaggio che si sarebbe riprovato da una grave malattia se avesse scattato la sua foto da Loreto in Italia. Questo sogno era così reale e lo impressionò così tanto che non ebbe pace finché non prese in prestito il braccialetto, radunò persone e si diresse verso la costa italiana dell'Adriatico - Loreto. Lì trovò un ritratto nell'albero della Vergine Maria con un bambino Gesù nelle sue braccia. Marko Prgin portò la foto in una cassa di legno e la trasportò in barca fino a Primošten. Durante l'epidemia di colera nel 19 ° secolo a Primošten, il parroco Mate Livić organizzò una processione intorno al villaggio con l'immagine della Madonna il 10 maggio, e fece così la promessa della Madonna di Loreto, e la malattia del colera diffusa fu soppressa con successo.

Le celebrazioni del 10 maggio vengono celebrate ogni anno come il giorno della città di Primosten, e viene organizzata una celebrazione speciale. Invitiamo tutti i visitatori e i turisti a visitare questo punto di vista unico in Dalmazia e la statua della Madonna di Loreto e ad ammirare il panorama, il silenzio e la bellezza naturale della regione di Primošten e della Dalmazia in Croazia. Se desideri soggiornare e trascorrere bellissime vacanze qui, Primošten offre una vasta selezione di appartamenti, camere e case vacanza in alloggi privati ​​a prezzi accessibili.

Madonna di Loreto - Primošten - Croazia
Madonna di Loreto - Primošten - Croazia
Madonna di Loreto - Primošten - Croazia

Centro memoriale Faust Vrancic

Il Centro Memoriale Faust Vrančić si trova a Prvic Luka sulla bellissima piccola isola di Prvic. Prvić è una piccola isola dell'arcipelago di Sebenico, a circa un chilometro dalla terraferma, vicino a Vodice. Sull'isola non c'è auto, e la connessione continentale è gestita da una linea di nave che viaggia più volte al giorno sulla rotta Sibenik - Prvic - Vodice. L'isola è caratterizzata da pace, silenzio, natura incontaminata, numerose spiagge di ghiaia e pietra e mare cristallino.

Il Memorial Centre è stato costruito nel 2012 in onore di Faust Vrancic, il più famoso membro della famiglia nobile di Šibenik, nata a Prvić. Faust Vrancic era un famoso polihistor croato, inventore e diplomatico nato nel 1551. Aveva un percorso di vita molto interessante. Ha studiato a Padova, ha ricoperto vari alti uffici; dal segretario del re Rodolfo II. a Praga, il vescovo di Chanada e il comandante della città di Veszprem in Ungheria, e consigliere del re per l'Ungheria e la Transilvania. Morì a Venezia nel 1617 e fu, secondo il suo desiderio, sepolto nella chiesa di Santa Maria della Misericordia a Prvic Luka, sull'isola di Prvic.

Sull'isola di Prvic, la nobile famiglia Vrancic, originaria di Sibenik, possedeva una residenza estiva dove Faust trascorse la sua infanzia. Con questa isola speciale è rimasto profondamente legato per tutta la sua vita. Ha scritto il Dizionario delle cinque più prestigiose lingue europee, latino, italiano, tedesco, croato e ungherese, che è stato il primo dizionario multilingue in Europa. Machinae novae: le nuove macchine sono probabilmente il pezzo più famoso del suo lavoro. In questa collezione di macchine e costruzioni tecniche è il primo progetto di paracadute stampato, attrezzature per misurare il tempo con acqua e fuoco, diversi tipi di mulini e ponti, cinture di sicurezza, funivie e molti altri. Una vita interessante, una ricca opera creativa, una collezione di modelli della sua invenzione e le sue opere scritte più significative, tutto ciò che puoi vedere se visiti questo centro commemorativo.

I visitatori hanno audioguide disponibili in cinque lingue (croato, inglese, tedesco, italiano e francese), ei visitatori più giovani possono provare i giochi educativi. Al piano è un ristorante dove è possibile rilassarsi con una splendida vista della baia di Prvic, invenzioni di Faust in dimensioni naturali ed erbe mediterranee. Invitiamo tutti i visitatori della regione di Sebenico a visitare questa bellissima piccola isola e il Centro commemorativo, e scoprire perché Faust Vrančić era così attaccato a questa piccola isola che è un vero paradiso mediterraneo. Se desideri soggiornare qui, a Prvić ci sono numerosi alloggi privati ​​e appartamenti offerti dagli abitanti di Prvić Luka e Šepurine.

Centro memoriale Faust Vrancic - Croazia
Centro memoriale Faust Vrancic - Croazia
Centro memoriale Faust Vrancic - Croazia

Parco Nazionale Kornati

Le isole Kornati sono l'arcipelago più denso del Mediterraneo, e non così tante isole del mondo si trovano in un'area così piccola. Nello specifico, circa 140 isole sono sparse su una superficie di 320 km2. Le Kornati si trovano nella Dalmazia centrale, a ovest di Sibenik, nella contea di Sebenico e Tenin, e il parco nazionale è stato proclamato nel 1980, principalmente per la protezione dell'ecosistema marino.

Della superficie totale del parco, solo 1/4 occupa la terra o le isole, mentre la parte restante fa un ricco ecosistema marino. L'isola più grande dell'arcipelago è Kornat, con una superficie di 32,44 km2 che occupa i due terzi del Parco Nazionale. La particolarità dell'arcipelago di Kornati sono piccole isole e isolette, numerose baie e spiagge, mare cristallino, un ricco mondo sottomarino e alte scogliere sul lato occidentale delle isole esterne.

Non ci sono insediamenti permanenti o residenti permanenti su Kornati. Case e numerosi ristoranti in baie ben protette come Vrulje, Kravjačica e Lavsa sono utilizzate soprattutto durante l'estate e la stagione turistica. La maggior parte dei proprietari terrieri di Kornati proviene dall'isola di Murter e dall'isola di Dugi Otok. Una volta nel passato, i proprietari terrieri vivevano esclusivamente di agricoltura e allevamento di bestiame (allevamento di pecore), mentre i pascoli e le aree coltivate in seguito provenivano dal bruciore della vegetazione bassa. Il risultato della combustione del pascolo oggi è quasi il paesaggio lunare di Kornati e alcune delle isole più grandi, ad esempio Kurbe, Škuja, Lunge. Una delle viste più sorprendenti delle Incoronate è il suo muro a secco. Poiché tutte le grandi isole sono allungate, tutte le pareti sono costruite da un mare all'altro, da un lato all'altro. Il muro a secco era usato per mantenere le pecore, in modo che non potessero passare ad altri pascoli o su staccionate isolate dove gli ulivi erano tenuti all'interno di un ampio muro a secco.

Le isole di Kornati sono per lo più visitate da imbarcazioni turistiche organizzate da Murter, e il prezzo include il biglietto d'ingresso per il parco, la visita alle maggiori attrazioni del parco e il pranzo in una delle isole. Puoi anche fare immersioni sulle Kornati con club subacquei professionali e provare tutte le bellezze della vita marina subacquea protetta. Puoi anche camminare sui sentieri ben tenuti che un tempo usavano gli allevatori di bestiame di Kornati o gustare le specialità di pesce in diversi ristoranti locali splendidamente decorati. Se state pensando di trascorrere una vacanza nella Dalmazia centrale, nella zona di Sibenik, allora Kornati è una destinazione inevitabile perché vivrete il Mediterraneo come una volta.

Parco Nazionale Kornati - Croazia
Parco Nazionale Kornati - Croazia
Parco Nazionale Kornati - Croazia

Spiaggia Slanica - Murter

La spiaggia di Slanica è una delle spiagge più famose e famose dell'isola di Murter e dell'intera Riviera di Sibenik. Si trova nella città di Murter, sul lato ovest dell'isola di Murter, con una splendida vista sul mare aperto e sulle isole Kornati.

Slanica è circondata da fitte foreste di pini che offrono ombra durante le calde giornate estive. Tra le numerose strutture a disposizione degli ospiti, possiamo evidenziare scivoli d'acqua, beach volley, tennis, trampolino, jet ski, servizi igienici, docce e diversi ristoranti, dove è possibile provare alcune specialità della Dalmazia. Parte della spiaggia è sabbiosa, in parte in cemento e rocciosa. Il nuoto è possibile lungo l'intera costa del vicino campo di Slanica su rocce naturali. Il mare è molto pulito ed è poco profondo a circa 30 metri dalla riva.

Tutto ciò lo rende ideale per famiglie con bambini, giovani coppie e persone in cerca di divertimento. Gli amanti dello sport e delle vacanze attive apprezzeranno il beach volley, il tennis e molti altri sport acquatici. Per i più piccoli c'è un parco di divertimenti. Durante l'alta stagione turistica in luglio e agosto, la spiaggia è estremamente affollata e forse non è la scelta giusta per coloro che vogliono trascorrere le loro vacanze in pace e tranquillità. Se venite in auto da luoghi vicini, vicino alla spiaggia c'è un grande parcheggio. Nelle vicinanze di Slanica ci sono numerose attrazioni da visitare, come la possibilità di immersioni organizzate e gite di un giorno alle isole Kornati e noleggio barche, che renderanno il vostro soggiorno a Murter ancora più interessante.

Slanica è anche attraente durante le passeggiate serali grazie alla vista spettacolare delle isole frastagliate di Kornati e al tramonto indimenticabile. Consigliamo sistemazioni a prezzi accessibili ma di buona qualità a Murter, dove puoi trovare appartamenti economici, la migliore opzione per una vacanza in famiglia spensierata. Siamo sicuri che trascorrerai meravigliosi momenti con i tuoi cari in una delle spiagge più belle di Murter e nella Dalmazia centrale.

Spiaggia Slanica - Murter - Croazia
Spiaggia Slanica - Murter - Croazia
Spiaggia Slanica - Murter - Croazia

Sebenico - Dalmazia - Clima

La Dalmazia è una regione storica della Croazia che si estende da Zara e il monte Velebit a nord fino a Dubrovnik e Konavle nell'estremo sud della Croazia. In quasi tutta la Dalmazia domina il tipico clima mediterraneo con estati secche, soleggiate e calde, inverni miti e piovosi. Nell'entroterra dalmata (Zagora dalmata) predomina il clima submediterraneo, che differisce dal tipico clima mediterraneo, perché gli inverni sono leggermente più freddi e le estati sono per lo più leggermente più calde della media. Grazie alla moltitudine di sole e calore qui domina le tipiche piante sempreverdi; leccio, pino d'Aleppo, pino nero dalmata e da colture agricole; olive, fichi e vigneti.

La regione di Sibenik è specifica per il fatto che vicino a Rogoznica si trova Rt Ploče, il confine della Dalmazia settentrionale e centrale. Qui, c'è spesso collisione tra diverse masse d'aria, così come i venti del nord e del sud, la bora e la jugo. Questa regione è anche caratterizzata dall'abbondanza di sole, cielo sereno e temperature marine piacevoli. Sebenico e dintorni, così come l'arcipelago di Sebenico, sono spesso meta di turisti in cerca di una vacanza piacevole e indimenticabile in famose località turistiche come Vodice e Primošten. La qualità e la purezza del mare è una caratteristica di tutta la costa dalmata, in particolare le isole della Dalmazia a causa della densità di popolazione relativamente bassa e del sottosviluppo del settore. Molte spiagge della Dalmazia sono i portatori della bandiera blu - un simbolo di pulizia, qualità del servizio e ambiente ecologicamente preservato.

Di seguito è riportato un grafico con la temperatura media giornaliera massima e minima e la temperatura del mare a Sebenico, che meglio riflette il piacevole clima mediterraneo.

Temperatura media dell'aria - Sebenico - Dalmazia
Temperatura media del mare - Sebenico - Dalmazia