Your browser does not support JavaScript! Appartamenti e alloggi privati Spalato - Dalmazia, Croazia

Appartamenti e alloggi privati Spalato - Dalmazia

Spalato - Dalmazia - Croazia
Spalato - Dalmazia - Croazia
Spalato - Dalmazia - Croazia
Spalato - Dalmazia - Stemma

Spalato e Dalmazia sono affascinanti, ma nello stesso tempo richiedono un argomento, specialmente in questo spazio limitato. Citeremo Spalato e le isole di Brac, Hvar, Vis e Šolta, Makarska e Omis Riviera. Non ignoreremo l'affascinante entroterra di Spalato, la costa adriatica e la magica Zagora dalmata!

In primo luogo, ovviamente, Spalato, città ricca di storia e bellezza, è nata nei sogni dell'imperatore Diocleziano per trascorrere gli ultimi giorni della sua vita nella sua Dalmazia natia. La città stessa prende il nome dal palazzo di Diocleziano (Spalato), costruito circa 300 g n.e. che è oggi il palazzo del tardo antico più grande e meglio conservato al mondo. Nel corso dei secoli, questa affascinante città si è sviluppata attorno alla collina di Marjan. Dopo la distruzione dei barbari ha cambiato vari sovrani; Bisanzio, governanti croati, Ungheria, Venezia, ecc. Tuttavia, forse la caratteristica più riconoscibile di questa città croata è la sua mentalità specifica. Il famoso scrittore Miljenko Smoje ha detto che se ci fosse abbastanza tela per coprire l'intero Spalato, sarebbe il più grande circo del mondo. Per conoscere lo spirito della città e la bellezza delle sue strade e il suo famoso lungomare è meglio passare un paio di giorni qui. Troverete un sacco di spazio in affitto e una vasta gamma di alloggi da appartamenti economici a camere e case vacanza. Il modo migliore per prenotare è contattare direttamente i proprietari di appartamenti, perché non ci sono costi di agenzia costosi.

Nella regione di Spalato, ci sono bellissime isole di Brac, Hvar, Šolta, Vis, Drvenik. Brac è la più grande isola della Dalmazia centrale, nota per la sua spiaggia di Zlatni rat, così come i numerosi bellissimi luoghi di Bol, Supetar, Selca, ecc. Hvar è una delle destinazioni più famose al mondo. Vita notturna ricca ed esclusiva, con belle strade in pietra, molti ristoranti e porti turistici per yacht. È anche uno dei luoghi di nascita della letteratura croata, dove nacque lo scrittore croato del rinascimento Petar Hektorović. L'isola Šolta è un segreto tra le isole croate. Questa bellissima isola, abitata fin dalla preistoria, è menzionata per la prima volta sotto il nome di Olyntha nel IV secolo aC. Se vuoi sperimentare la bellezza indigena dell'isola dalmata e senza il peso eccessivo del turismo moderno, e allo stesso tempo trovare alloggi più economici attraverso il contatto diretto con i proprietari di appartamenti, Solta è un'isola per te. I villaggi di Nečujam, Rogač e Maslinica, e in particolare i famosi campi di Solta, devi semplicemente scoprirlo. L'isola di Vis, come una delle isole più lontane, ha conservato il suo fascino originale e la natura è rimasta completamente intatta. Qui puoi esplorare numerose baie e spiagge nascoste e sulla vicina isola Biševo troverai la famosa grotta Azzurra, che sicuramente ti lascerà senza fiato

La regione di Spalato e questa parte della Dalmazia hanno anche due riviere distintive e molto attraenti, la riviera di Omis e la riviera di Makarska, che formano una meravigliosa miscela di montagne, mare limpido e bellissime spiagge di ghiaia. Omis, una vecchia città pirata si trova nella gola alla foce del fiume Cetina, dove si possono sperimentare varie avventure come rafting, kajak e zip line. Makarska è un'antica signora del turismo croato, che ogni anno attira un gran numero di turisti grazie alle grandi spiagge di ghiaia e alle vicine località turistiche di Tucepi, Podgora, Baska Voda e altre.

E infine la misteriosa Zagora dalmata! L'area della Dalmazia separata dal monte Kozjak (780 m), Mosor (1339 m), Omiš Dinara (864 m), Biokovo (1762 m) e Rilić (1160 m). Consiste in un caratteristico carsismo e piccoli campi e la sua bellezza semplicemente affascinante. Questo spazio è il luogo in cui si è formato lo stato medievale croato e ha sempre avuto un rapporto ambivalente con la costa, allo stesso tempo associato ad esso e separato da esso in senso culturale e civilizzato. Qui puoi trovare vecchie case vacanze in pietra, alloggi molto più economici e viste irresistibili sul mare Adriatico. Questa parte della Dalmazia ha una famosa offerta culinaria fatta di formaggi tradizionali, agnello, prosciutto e vino. Vi auguriamo una piacevole vacanza nella regione di Spalato e in Dalmazia!

Spalato - Dalmazia - Croazia
Spalato - Dalmazia - Croazia
Spalato - Dalmazia - Croazia

Appartamenti selezionati e alloggi privati in Spalato - Dalmazia

Appartamenti Villa Biancini - Hvar - Ivan Dolac
Appartamenti Villa Biancini

Hvar - Ivan Dolac
da 20 €
Last minute Offerta
Appartamenti Villa Mira - Omiš
Appartamenti Villa Mira

Omiš
da 40 €
Appartamenti Domina - Brač - Bol
Appartamenti Domina

Brač - Bol
da 40 €
Appartamenti Kuća Željko i Marija - Brela
Appartamenti Kuća Željko i Marija

Brela
da 26 €
Appartamenti Villa San - Brela
Appartamenti Villa San

Brela
da on request €
Appartamenti Jovic - Brela
Appartamenti Jovic

Brela
da 30 €

Spalato - Dalmazia - cerca i luoghi su google map

Spalato - Dalmazia - attrazioni naturali, culturali e turistiche

Palazzo di Diocleziano Split

Il Palazzo di Diocleziano è uno dei monumenti più rispettabili, più visitati e meglio conservati e l'antico edificio romano in Europa. Più di 1700 anni fa, fu costruito dall'imperatore romano Diocleziano, che visse qui dopo essersi ritirato dal trono imperiale (dal 305 al 316 aC). E 'stato costruito in una splendida baia naturale, a 5 chilometri a sud di Salona (Solin), quindi capitale della provincia romana della Dalmazia. Il palazzo fu costruito come una combinazione di una villa di lusso, o una residenza estiva dell'imperatore Diocleziano e un campo militare romano (castrum), dove vivevano i soldati romani. La parte meridionale del palazzo, che è più vicina al mare, era riservata all'imperatore e ai suoi servitori più vicini, mentre la parte settentrionale che si affacciava sulla terraferma serviva per l'esercito romano e la Guardia dell'Imperatore. L'intero palazzo è un grande edificio rettangolare (circa 215 x 180 metri) con quattro grandi torri agli angoli, quattro torri più piccole sulle pareti e quattro porte su tutti e quattro i lati del mondo.

Sul sito del palazzo nel 7 ° secolo, la città di Spalato fu fondata dopo l'arrivo dei croati nella zona della Dalmazia. Il Palazzo di Diocleziano servì da punto di partenza perfetto per lo sviluppo di una nuova città di Spalato, ei suoi abitanti fecero numerosi cambiamenti e adattarono molti edifici e mura originali nei loro nuovi spazi abitativi. Nonostante questo, gran parte del palazzo, degli edifici e delle mura è rimasta conservata fino ad oggi. I contorni del Palazzo dell'Imperatore sono particolarmente visibili dall'aria. L'edificio più famoso è sicuramente la cattedrale di St. Duje, l'ex mausoleo dell'imperatore romano Diocleziano, che fu successivamente convertito in chiesa dopo la persecuzione dei cristiani nell'alto medioevo. Proprio di fronte alla cattedrale è Peristil, la piazza centrale del palazzo, con templi come il tempio di Giove, che è rimasto nella sua forma originale ed è considerato uno dei più bei monumenti europei. Particolari attrazioni sono le cantine di Diocleziano ben conservate, che sono uno dei complessi antichi di questo tipo meglio conservati al mondo. È interessante visitare Vestibul, una vecchia hall in pietra con una cupola circolare aperta, oltre a quattro porte cittadine (Zlatna, Srebrna, Zeljezna, Mjedena), che impressioneranno per la sua bellezza e le sue dimensioni.

Oltre agli antichi edifici romani, l'intero nucleo della città di Spalato all'interno delle mura della città è molto interessante perché rappresenta una tipica architettura medievale e mediterranea, strette case di pietra e strade che sembrano essere come un labirinto. Non c'è da meravigliarsi che l'intero nucleo urbano, o l'intero Palazzo di Diocleziano, nel 1979, sia stato incluso nella lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. A causa di tutto ciò, molti turisti visitano questa bellissima città in numero crescente. È possibile trovare alloggi privati ​​e appartamenti interessanti in alcune delle vecchie case all'interno delle mura della città, dove si può sperimentare una frazione dell'antica atmosfera e di come la vita una volta guardava nell'antico palazzo romano.

Palazzo di Diocleziano Split - Croazia
Palazzo di Diocleziano Split - Croazia
Palazzo di Diocleziano Split - Croazia

Canyon del fiume Cetina

Il canyon di Cetina è una delle attrazioni naturali più belle e più grandi della Dalmazia. Si trova nell'entroterra di Omis, dove il fiume Cetina sfocia nel mare Adriatico. Il canyon è impressionante con le sue dimensioni, con rocce verticali che raggiungono un'altezza di diverse centinaia di metri. Si estende attraverso il corso inferiore del fiume Cetina. Questo fiume verde smeraldo e pulito è una vera bellezza carsica che abbonda di rapide, cascate e attrae molti amanti della natura e avventurieri.

La sorgente si trova a un'altitudine di 385 m, sulle pendici nord-occidentali del monte Dinara, e scende fino al mare Adriatico nella lunghezza di 105 chilometri. Nel corso superiore del fiume viene creato artificialmente il lago Peručko, quindi passa attraverso la valle di Sinj e Sinj, per poi entrare nel suo magnifico canyon nella corrente inferiore, che è sicuramente la parte più attraente del fiume. Dal 1963, il canyon del fiume Cetina ha lo status di Paesaggio Protetto, grazie al suo habitat naturale molto ben conservato e alla ricchezza del mondo vegetale e animale.

È un luogo ideale per gite di un giorno, avventure varie, vacanze attive e vacanze nella natura. Grazie a questo fenomeno naturale, la vicina Omis è diventata un importante centro per il turismo d'avventura e gli sport estremi. Qui si può godere zipline, canyoning, kayak, rafting, passeggiate, mountain bike e alpinismo sulle alte e ripide scogliere circostanti che circondano Cetina. A pochi chilometri da Omis e dal mare, ci sono famose mete escursionistiche del mulino di Radman e di Kaštil Slanica, dove si possono gustare numerose gustose specialità locali, come piatti sotto il forno, fennnar, rana, anguilla, trota e pesce di mare. Il rafting è molto popolare durante la stagione turistica estiva, perché è adatto a famiglie con bambini. Durano dalle 3 alle 4 ore, dove puoi vedere tutta la bellezza naturale del canyon. L'acqua è più fredda di molti gradi rispetto al mare, ma è adatta per il nuoto e fornisce il giusto ristoro durante i caldi mesi estivi.

Se hai intenzione di trascorrere una vacanza sulla famosa Omis o sulla riviera di Makarska o nelle vicinanze, ti consigliamo di fare una gita di un giorno in questa natura selvaggia. Alloggi economici possono essere trovati in appartamenti privati, camere e case vacanza lungo l'intera Riviera Omis.

Canyon del fiume Cetina - Croazia
Canyon del fiume Cetina - Croazia
Canyon del fiume Cetina - Croazia

Grotta blu - Biševo

La grotta blu è una grotta sottomarina e un fenomeno geomorfologico unico situato nella baia di Balun sul lato orientale dell'isola di Biševo. È stato disponibile al pubblico dal 1884 quando il pittore viennese Eugen Baron Ransonnet scrisse sul giornale che esiste una "meravigliosa grotta marina di una bellezza indescrivibile" sull'isola sconosciuta nell'Adriatico.

La grotta ha due aperture, una più piccola che è artificialmente approfondita e attraverso la quale una piccola barca può entrare nella grotta. L'altra apertura è molto più grande e più significativa, e si trova sul lato sud della grotta sotto il livello del mare, e attraverso di essa penetra la luce del sole. Verso mezzogiorno, quando il sole è nell'ardore, i raggi del sole penetrano attraverso il più grande foro sottomarino nella grotta. I raggi del sole sono riflessi dal fondo bianco e illuminano la grotta con un blu irreale e indescrivibile e oggetti in argento. È un'esperienza speciale e irrealistica perché una scena del genere può essere vissuta in pochi posti al mondo, quindi non c'è da meravigliarsi se è visitata da quasi 100.000 visitatori all'anno. La maggior parte dei visitatori visita questa grotta non realistica a luglio e agosto, quindi ti consigliamo di visitarla a giugno o settembre. Uno dei vantaggi della visita fuori stagione è che puoi goderti la privacy in questo fenomeno naturale. Per visitare l'isola di Biševo, ci sono barche turistiche organizzate da Komiža sull'isola di Vis, e il biglietto per la grotta costa fino a 10 euro.

Oltre a questa insolita grotta sottomarina, per la quale la visita è limitata e dura solo 10 minuti, sull'isola di Biševo è possibile visitare l'affascinante grotta di Medvedina o godersi la bellissima spiaggia sabbiosa di Porat, dove ci sono diversi bar. Se stai pianificando la tua prossima visita in Dalmazia e sull'isola di Vis, assicurati di non perdere la grotta blu e l'isola di Biševo. Contatta i proprietari degli appartamenti e assicurati per tempo una sistemazione privata economica, e i gentili padroni di casa saranno lieti di mostrarti tutte le baie nascoste, le spiagge, le grotte e le attrazioni della loro isola.

Grotta blu - Biševo - Croazia
Grotta blu - Biševo - Croazia
Grotta blu - Biševo - Croazia

Parco Naturale di Biokovo

Il Parco naturale del Biokovo copre quasi tutto il monte Biokovo, e il Parco naturale è stato proclamato nel 1981. Il Biokovo fa parte della catena montuosa del Dinaride ed è caratterizzato da un'imponente altezza e alte scogliere a strapiombo lungo la costa adriatica. Si estende su una distanza di 30 chilometri sopra la nota riviera di Makarska e sembra un muro gigante che sta emergendo dal mare Adriatico. La vetta più alta di Biokovo è Sveti Jure a 1762 metri sul livello del mare, che può essere raggiunta da una stretta strada asfaltata. È possibile raggiungere la cima con la macchina, ma, naturalmente, un'esperienza molto migliore è scalare una montagna su uno dei numerosi sentieri di montagna. Offre splendide viste sull'intera costa di Makarska e sulle isole di Brac, Hvar e Pelješac.

Su Biokovo, troviamo numerose forme carsiche tipiche dei Dinaridi come le grotte. Qui si trova una riserva geomorfologica speciale e una riserva speciale per la vegetazione boschiva di faggi e abeti e la pineta autoctona dalmata nera. Il mondo botanico di Biokovo è particolarmente ricco e vario, e qui in una piccola area crescono oltre 40 specie di piante endemiche. Parte del parco naturale è un interessante giardino botanico di Kotišina fondato dal dott. Jure Radic ai fini della ricerca scientifica e della protezione e conservazione del mondo vegetale della montagna. Sebbene a prima vista Biokovo sia una montagna piuttosto aspra e rocciosa, ci sono molte specie animali protette e in via di estinzione, come aquile, lupi, volpi, tassi, cinghiali, mufloni e numerosi tipi di serpenti e rettili. A causa della vicinanza del mare e dei punti panoramici attraenti, Biokovo è particolarmente visitata in estate, quando è visitata da più di 50.000 turisti. Sulla strada verso la cima della montagna, ci sono diversi ristoranti dove è possibile trovare rinfreschi e specialità locali di alta qualità. Per tutti gli appassionati di adrenalina, qui è organizzato il parapendio, un'esperienza speciale se si ha il coraggio di navigare nel cielo blu.

Se hai intenzione di trascorrere l'estate sulla riviera di Makarska la prossima estate, assicurati di visitare questa bellissima montagna che ti affascinerà con la sua natura incontaminata e la sua natura selvaggia. Potete trovare alloggi a prezzi accessibili in appartamenti, camere e case vacanza in tutta Makarska, Brela, Baska Voda, Promajna, Tučepi e Podgora, dove potrete trascorrere le vostre vacanze in una combinazione di sole, spiaggia, mare Adriatico e aria fresca di montagna.

Parco Naturale di Biokovo - Croazia
Parco Naturale di Biokovo - Croazia
Parco Naturale di Biokovo - Croazia

Isole Spalmadori - Hvar

Le isole Pakleni (isole Paklinski) sono un gruppo di 20 isole, isolotti e scogli che si estendono di fronte alla città di Hvar, sull'isola di Hvar. Si estendono nella direzione est-ovest, e dall'isola di Hvar sono divisi dal kanal Pakleni. Il nome è stato dato dalla parola "paklini", il tipo di resina di pino, che era usato per la costruzione di barche di legno e barche a vela. Oggi queste isole basse e frastagliate coprono fitte foreste di pini e il lino mediterraneo di melograno, mirto e abete rosso. Sulle isole crescono quercia, rosmarino, salvia, camomilla, anitra, finocchio, alloro e molte altre piante aromatiche mediterranee, quindi visitarle è un'esperienza unica di profumi piacevoli e piacevoli.

Le isole sono circondate da un mare Adriatico azzurro e cristallino, e alcune hanno spiagge e calette ben tenute. Ci sono 3 insediamenti sulle isole, ma oggi non ci sono residenti permanenti. Durante i mesi estivi qui ci sono numerosi bar e ristoranti e la vita notturna della città di Hvar si svolge proprio qui. Sull'isola di Jerolim, di fronte alla città di Hvar, c'è anche una famosa spiaggia naturista e ristorante dalmata. Nelle vicinanze si trova anche Zdrilca, una baia boscosa con spiagge di ciottoli e numerosi luoghi nascosti per rilassarsi e godersi il mare e il sole. Vlaka è una destinazione turistica tradizionale per gli abitanti di Hvar sulle isole Pakleni, che un tempo era una proprietà romana, e oggi è una spiaggia piacevole con una bellissima spiaggia e numerosi bar e ristoranti. Palmižana è la destinazione di escursioni più antica e famosa, e c'è un porto turistico. È una baia spaziosa con una spiaggia sabbiosa poco profonda, circondata da fitte pinete e piante aromatiche mediterranee adatte a famiglie con bambini.

Ci sono numerose linee di barche per le isole tra cui taxi boat dalla città di Hvar, quindi è molto ben collegata con Hvar. È inoltre possibile trascorrere una gita di un giorno su una delle barche turistiche attraenti, che è il modo migliore per conoscere questo meraviglioso acquario. L'escursione include un tour delle isole Pakleni, gite in barca panoramiche e soste in diverse belle baie per il nuoto. Per le sue eccezionali bellezze naturali e valori, le isole sono state protette come monumento della natura e sono state protette dal 1972. Se pensate di trascorrere le vostre vacanze sull'isola di Hvar, dovete visitare queste bellissime isole e godervi il Mediterraneo sensi. Prenota l'alloggio direttamente con i proprietari di appartamenti privati ​​e risparmia fino al 40% sulle costose spese di agenzia.

Isole Spalmadori - Hvar - Croazia
Isole Spalmadori - Hvar - Croazia
Isole Spalmadori - Hvar - Croazia

Corno d'Oro - Bol, Brač

Zlatni Rat è una delle spiagge più famose e sicuramente più belle dell'Adriatico. Si trova a Bol, sul lato sud dell'isola di Brač. Per la sua bellezza unica e l'aspetto insolito è un simbolo del turismo croato e della costa orientale dell'Adriatico.

È stato creato dalla sedimentazione di una bellissima ghiaia bianca naturale attorno alla barriera sottomarina che forma una grande struttura piramidale che si estende fino a 500 metri dalla riva. Il fenomeno e la particolarità di questa spiaggia è che cambia forma a seconda del vento, delle onde e delle correnti marine, così che la punta della spiaggia a volte si trasforma in una, e talvolta nell'altra parte.

La spiaggia è circondata su tre lati dal bellissimo e cristallino Mar Adriatico, e sul lato terra è circondata da foreste di pini, offrendo odori piacevoli e ombra spessa per le calde giornate estive. C'è una vasta gamma di servizi di ristorazione e di servizio in cui è possibile trovare rinfreschi sotto forma di bevande fredde e cocktail, frutta fresca e deliziosi piatti alla griglia e specialità tradizionali della Dalmazia. Sulla spiaggia è possibile noleggiare sedie a sdraio e ombrelloni e per i vacanzieri attivi vengono offerti molti sport acquatici. Poiché la spiaggia si trova nella parte più stretta del Canale di Hvar, tra le isole di Brač e Hvar, qui soffia sempre un vento piacevole e leggero, rendendolo una destinazione preferita di surfisti e kitesurfisti. Una piccola parte della spiaggia è recintata e progettata per i cani in modo da poter portare il vostro animale domestico in vacanza. Un'esperienza speciale è quella di scalare la vetta più alta dell'isola di Brač, Vidova gora, da dove si può godere di una splendida vista su Bol, Zlatni Rat e la vicina isola di Hvar e l'intero arcipelago centrale della Dalmazia.

Zlatni rat dista circa 2 km da Bol ed è raggiungibile con una piacevole passeggiata lungo la costa, in auto o in treno turistico, che parte regolarmente dal centro della città. Nei mesi estivi è possibile venire qui con numerose imbarcazioni turistiche e barche a vela che effettuano escursioni di un giorno da Spalato, Makarska o la riviera di Omiš e l'isola di Hvar. L'isola di Brac con la terraferma è ben collegata con le linee di traghetti e catamarani da Spalato, quindi se vuoi conoscere questa bellissima isola dalmata e goderti una delle spiagge più belle del mondo, contatta direttamente i proprietari e trova economici privati alloggio.

Corno d'Oro - Bol, Brač - Croazia
Corno d'Oro - Bol, Brač - Croazia
Corno d'Oro - Bol, Brač - Croazia

Spalato - Dalmazia - Clima

La Dalmazia è una regione storica della Croazia che si estende da Zara e il monte Velebit a nord fino a Dubrovnik e Konavle nell'estremo sud della Croazia. In quasi tutta la Dalmazia domina il tipico clima mediterraneo con estati secche, soleggiate e calde, inverni miti e piovosi. Nell'entroterra dalmata (Zagora dalmata) predomina il clima submediterraneo, che differisce dal tipico clima mediterraneo, perché gli inverni sono leggermente più freddi e le estati sono per lo più leggermente più calde della media. Grazie alla moltitudine di sole e calore qui domina le tipiche piante sempreverdi; leccio, pino d'Aleppo, pino nero dalmata e da colture agricole; olive, fichi e vigneti.

La regione di Spalato è specifica a causa delle isole della Dalmazia centrale, che sono più grandi e si estendono in direzione da ovest a est. Questi sono Hvar, Brač, Šolta, Korčula, Vis, Lastovo e Čiovo, e non lontano da Vis, ci sono gli isolotti di Jabuka e Brusnik, che sono di origine vulcanica. Hvar è uno dei posti più soleggiati della Croazia, e proprio per l'abbondanza di sole, cielo limpido e piacevoli temperature del mare, Spalato e i suoi dintorni e l'arcipelago di Spalato è spesso meta di turisti in cerca di una vacanza piacevole e indimenticabile. La buona qualità e il mare cristallino sono una caratteristica dell'intera costa dalmata, in particolare delle isole della Dalmazia, a causa della densità di popolazione relativamente bassa e del sottosviluppo del settore. Molte spiagge della Dalmazia sono i portatori della bandiera blu - un simbolo di pulizia, qualità del servizio e ambiente ecologicamente preservato.

Sotto è grafica con la temperatura media giornaliera massima e minima e la temperatura del mare a Spalato, che meglio riflette il piacevole clima mediterraneo.

Temperatura media dell'aria - Spalato - Dalmazia
Temperatura media del mare - Spalato - Dalmazia